Ti stai per sposare e devi scegliere il tuo abito da sposa ma non sai da dove iniziare?

Niente panico! Tra poco andremo a vedere quali passi compiere per scegliere il proprio abito e quali sono le scelte possibili, l’obiettivo di questa guida è di poter andare al primo atelier e avere già un’idea di quello che ti potrebbe piacere e verificare se possa essere una buona scelta oppure no.

Cominciamo!

Ti segnalo anche questo interessante sito che ti consente di configurare il tuo abito da sposa, davvero molto utile per avere un’idea iniziale!


Fermaglio sposa

FERMAGLI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA


  • Gusti personali
  • Forma fisica
  • Consigli damigelle; mamma; ecc…
  • Pinterest e altri social
  • Fiere per gli sposi
  • Schiena aperta
  • Monospalla
  • Sirena
  • Principessa
  • Scivolato
  • Impero
  • Due pezzi
  • Tailleur
  • A cuore (sweetheart)
  • All’americana (halter)
  • Rotondo
  • Quadrato
  • A barchetta
  • A V
  • Omerale (off shoulders)
  • Illusion
  • Alto o abbottonato
  • Dritto
  • Asimmetrico
  • Satin(raso)
  • Chiffon
  • Pizzo
  • Seta
  • Organza
  • Taffetá
  • Mikado
  • Macramè
  • Shantung
  • Cady
  • Bianco ghiaccio
  • Bianco neutro
  • Avorio
  • Champagne
  • Rosa
  • Altri colori
  • Pizzo
  • Applicazioni 3d
  • Applique
  • Stampe floreali
  • Drappeggi
  • Strass
  • Perle
  • Minimal (senza decorazioni)
  • Fiocco
  • Piume
  • Frange
  • Classico
  • Bohemièn
  • Minimal
  • Fiabesco
  • Vintage
  • Quando andare?
  • Come preparasi all’appuntamento?
  • Come comportarsi durante l’appuntamento?
  • Con chi andare all’appuntamento

QUANTO COSTA UN ABITO DA SPOSA?

La priorità principale sei tu! Prenditi il tempo necessario per capire appieno ciò che ami e ciò che non ami, utilizza questa guida ed esplora attentamente gli elementi dell’abito da sposa, individuando quelli che rispecchiano al meglio le tue preferenze personali. Concentrati, soprattutto, su quegli stili che si integrano perfettamente con la tua unicità e personalità,più avanti troverai una sezione in cui potrai approfondire gli stili evocativi per capire quale possa essere la scelta ideale per te. Sottolinea ciò che davvero ti colpisce, poiché il TUO abito da sposa dovrebbe essere una celebrazione autentica della tua individualità.

Anche la tua forma fisica dovrebbe avere un grande peso nella scelta dell’ abito: Impegnati per capire quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza, cerca di capire come poter esaltare e valorizzare i primi e come nascondere e mascherare i secondi.

In questa fase sii pronta a rinunciare anche all’ idea che hai sempre avuto del tuo abito da sposa, e cerca dei compromessi accettabili tra il tuo corpo, la forma dell’abito e lo stile che vorresti esprimere.

La chiave è abbracciare le caratteristiche uniche del tuo corpo, creando un look che ti faccia sentire sicura e straordinaria nel giorno del matrimonio.

Non esistono consigli buoni, esiste una varietà incredibile di silhouette e tantissimi modelli di abiti, senza considerare appunto i gusti personali e l’effetto che vorreste ottenere, per esempio, un abito a sirena può certamente esaltare le curve di un fisico a clessidra, ma è importante considerare che non tutte le spose cercano di accentuare le loro forme. Alcune potrebbero preferire un approccio più discreto per sentirsi più a loro agio nel giorno del matrimonio. La scelta dell’abito dovrebbe riflettere non solo la forma del corpo, ma anche la personalità e le preferenze della sposa, garantendo che si senta sicura e felice nel suo look nuziale.

Una scelta così significativa richiede inevitabilmente un po’ d’ispirazione! Anche se sei sicura di cosa indossare il giorno del tuo matrimonio, non perdere l’occasione di farti tentare da qualcosa di diverso. Potresti fare delle belle scoperte che aggiungono un tocco speciale al tuo look. Analizziamo come e soprattutto dove puoi trovare un po’ d’ispirazione per assicurarti che il tuo abito da sposa rifletta appieno la tua personalità unica e il tuo stile distintivo.

Le persone accanto a te possono regalarti un punto di vista prezioso che potresti non aver considerato. La mamma, ad esempio, potrebbe offrire consigli su come rendere l’abito più tradizionale o suggerire dettagli che richiamano lo stile di tua nonna, aggiungendo un tocco di storia familiare al tuo look. Le damigelle, con il loro sguardo fresco, potrebbero illuminarti su aspetti della tua personalità che vorresti far emergere, proponendo dettagli che rendono l’abito ancora più autenticamente tuo. Coinvolgere le persone care in questo processo non solo aggiunge prospettive uniche, ma contribuisce a rendere il tuo abito ancor più significativo e speciale per il grande giorno.

Al giorno d’oggi è impossibile non parlare di social quando si tratta di ispirazione, in particolare di Pinterest, è un social visivo come Instagram ma qui avrai la possibilità anche di creare una bacheca “abito sposa” dove salvare tutte le immagini che ti colpiranno e poterle ritrovare sempre e semplicemente in un unico posto, anche la ricerca di hashtag su Instagram potrebbe aiutarti, prova a cercare tra tag tipo #abitodasposa o semplicemente #sposa o anche in inglese #weddingdress e similari.

Una volta iniziato ti verranno suggerite parole simili e avrai a disposizione tantissime immagini da cui trarre ispirazione.

Spesso vengono organizzate fiere per gli sposi dove poter andare a conoscere nuovi fornitori, poterci parlare e avere un’idea di quello che offrono.

Partecipando a questo tipo di eventi avrete la possibilità di avere un assaggio di quello che propongono i diversi atelier della vostra zona senza fare chilometri per visitarli tutti e una volta lì potreste cercare anche altri fornitori come fotografo o musicista.

Immergiamoci ora nella parte cruciale di questa guida: la forma dell’abito da sposa. Esploreremo come ciascun tipo di abito possa enfatizzare specifici punti, adattandosi alle diverse figure. Analizzeremo anche i vari tipi di scollo per fornire  una visione completa. Tieni presente che, oltre alla forma, sono i dettagli come tessuti, pizzo e colori a conferire un’identità di stile all’abito di cui parleremo più avanti. In questa fase, concentriamoci su come valorizzare al meglio la tua figura.


Tipi di abito da sposa

Un abito da sposa con schiena aperta è un’opzione audace e affascinante. Questo stile mette in risalto la parte posteriore, aggiungendo un tocco di sensualità ed eleganza al look complessivo. È una scelta ideale per chi ha una schiena ben definita e desidera evidenziarla nel giorno del matrimonio. Questo stile può funzionare bene per varie figure, ma è importante considerare la propria comodità e sicurezza con una scelta così audace. In generale, le spose che cercano un tocco di glamour e vogliono sperimentare con uno stile più audace possono trovare nell’abito con schiena aperta un’opzione affascinante e elegante.

Con questo tipo di abito è molto consigliato giocare con un accessorio come una collana per la schiena che puoi trovare qui e si mescola molto bene anche con altre caratteristiche dell’abito come quello a sirena.

Personalitá della sposa:

La sposa che sceglie un abito con schiena aperta spesso manifesta una personalità audace e sicura di sé. Questa scelta riflette un desiderio di esprimere la propria sensualità in modo elegante e sofisticato. La sposa con un abito a schiena aperta potrebbe essere avventurosa, amante della moda e desiderosa di sperimentare uno stile unico nel giorno del matrimonio. Questa decisione evidenzia anche una certa sicurezza nel proprio corpo, poiché la schiena aperta richiede una consapevolezza della propria figura. In definitiva, la sposa che abbraccia questo stile mostra una combinazione di audacia, stile distintivo e una certa dose di romanticismo moderno.



L’abito da sposa monospalla è un’elegante scelta che conferisce un tocco di raffinatezza al look nuziale. Le sue caratteristiche distintive includono una sola spalla coperta, mentre l’altra rimane esposta. Questo design crea un’asimmetria sofisticata, mettendo in risalto la grazia e la femminilità della sposa.

Il lato coperto può presentare diverse varianti, come maniche corte o lunghe, panneggiature drappeggiate o dettagli in pizzo. Questo stile è adattabile a diverse forme di abito, tra cui linee a sirena, abiti a trapezio o vestiti a linea A.

L’abito da sposa monospalla è ideale per chi desidera un look elegante e moderno, senza rinunciare a un tocco di romanticismo.

L’abito da sposa monospalla è un’elegante scelta che accentua diversi aspetti della bellezza fisica della sposa. Questo stile è particolarmente lusinghiero per chi ha spalle definite, poiché la parte scoperta aggiunge un tocco di grazia. Inoltre, evidenzia un collo elegante, creando un profilo raffinato e slanciato.

Se le braccia sono toniche, l’abito può metterle in risalto, contribuendo a un aspetto complessivamente delicato ed elegante. Inoltre, se il design prevede dettagli sulla schiena, come drappeggi o pizzi, può sottolineare la linea della schiena, conferendo un tocco di sensualità senza compromettere l’eleganza. In generale, l’abito monospalla è versatile, contribuendo a definire la silhouette e a creare curve armoniose, enfatizzando la femminilità della sposa.

Personalitá della sposa:

L’abito da sposa monospalla si adatta bene a una sposa che desidera esprimere un’eleganza moderna con un tocco di romanticismo. Questo stile si abbina particolarmente bene a una personalità sofisticata e audace. La sposa che sceglie un abito monospalla mostra una certa consapevolezza della moda e una predisposizione a sperimentare un look unico nel giorno del matrimonio.

Questo stile può essere perfetto per una sposa che desidera una silhouette elegante e femminile senza rinunciare a dettagli raffinati. È adatto anche a chi ama l’asimmetria, cercando un look che esprima un equilibrio tra modernità e tradizione. In generale, l’abito da sposa monospalla si sposa bene con una personalità che cerca un look distintivo e contemporaneo per il giorno del matrimonio.



L’abito da sposa a sirena è una scelta affascinante e seducente che si distingue per la sua silhouette avvolgente e sinuosa. Questo stile abbraccia delicatamente il busto, delineando le curve naturali del corpo e accentuando la femminilità della sposa. La particolarità di questo abito si manifesta sotto le ginocchia, dove la gonna si apre in modo spettacolare, creando quell’iconica forma a coda di sirena, ispirata al mondo marino.

Questo abito trasmette un’eleganza sensuale e spesso è scelto da chi desidera un look sofisticato e audace nel giorno delle nozze. La scelta dei tessuti può variare, consentendo una vasta gamma di stili: dai tessuti più leggeri e fluidi per un tocco etereo a quelli più strutturati per un’impronta più formale.

Mentre dona alla sposa un’aura di glamour, è importante considerare che l’aderenza al corpo potrebbe limitare leggermente il movimento, rendendo questo stile particolarmente adatto a matrimoni più formali. In definitiva, l’abito a sirena è un’eccellente scelta per chi cerca un look indimenticabile, esaltando la bellezza in modo audace e sofisticato nel giorno del matrimonio.

Personalità della sposa:

La sposa che sceglie un abito da sposa a sirena di solito manifesta una personalità audace, sicura di sé e desiderosa di esprimere la propria sensualità in modo elegante. Questo stile richiede una certa dose di fiducia, poiché evidenzia le curve del corpo in modo prominente, creando un look provocante e glamour.

La sposa a cui si addice questo abito spesso ama essere al centro dell’attenzione, mostrando una predisposizione per uno stile di vita più stravagante e sofisticato. Questa scelta può anche riflettere una passione per la moda e una volontà di sperimentare con un look da matrimonio che esce dagli schemi più tradizionali.

In sintesi, la sposa che opta per un abito a sirena di solito ha una personalità decisa, amante della moda e desiderosa di creare un impatto memorabile nel giorno del suo matrimonio.


Collana sposa

COLLANE SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



L’abito da sposa a principessa, un’opzione intramontabile e romantica, si distingue per la sua eleganza e raffinatezza. La sua caratteristica principale è la gonna ampia e voluminosa, creata con tessuti leggeri come tulle o organza, che donano un’atmosfera fiabesca al look. Il corpetto strutturato, spesso arricchito da bustier o corsetti decorati, mette in risalto la grazia della parte superiore del corpo.

Questi abiti abbracciano una scollatura classica, come il dolce scollo a cuore o a barchetta, aggiungendo un tocco romantico senza eccessi. I dettagli sottili, come pizzi, perline o ricami floreali, conferiscono un tocco di sofisticatezza e rendono l’abito un’opera d’arte da indossare nel giorno più importante. Molto spesso, l’abito a principessa culmina con una coda lunga, amplificando l’effetto regale e creando un’entrata scenografica.

In definitiva, l’abito da sposa a principessa incarna il sogno di un matrimonio da fiaba, perfetto per chi cerca un look senza tempo che racconti una storia di eleganza e romanticismo nel giorno delle nozze.

Personalitá della sposa:

La sposa che sceglie un abito da sposa a principessa di solito manifesta una personalità romantica, sognatrice e affascinata dall’idea di un matrimonio da fiaba. Questo stile di abito è spesso scelto da chi desidera vivere un momento magico nel giorno delle nozze, trasformando il matrimonio in un’esperienza incantata.

Questa sposa è spesso ispirata da un senso di tradizione e classicismo, desiderando indossare un abito che trasmetta eleganza senza tempo. La scelta di un abito a principessa può anche riflettere una visione idealizzata del matrimonio, con la sposa che immagina se stessa come la protagonista di una fiaba, pronta a vivere un giorno da principessa.

In sintesi, la sposa che opta per un abito a principessa di solito ha una personalità romantica, ama l’idea di un matrimonio da sogno e desidera indossare un abito che catturi l’essenza di un racconto incantato nel giorno più speciale della sua vita.



L’abito da sposa scivolato è un’opzione che incarna l’eleganza in modo discreto e raffinato. Questo stile è caratterizzato da una linea pulita che segue delicatamente la figura della sposa, creando un look semplice ma sofisticato. 

Una delle sue caratteristiche principali è l’uso di tessuti fluidi come seta, chiffon o satin, che conferiscono all’abito un aspetto leggero e delicato ma anche macramé per uno stile più country/boho. Questi tessuti si adattano dolcemente al corpo, senza creare volumi eccessivi, e aggiungono un tocco di raffinatezza.

Gli abiti scivolati spesso presentano scolli modesti e spalline sottili o senza spalline, enfatizzando l’aspetto minimalista. La silhouette aderente accentua delicatamente le curve della sposa, creando un effetto elegante e senza fronzoli.

Ciò che rende unico l’abito scivolato è la sua capacità di offrire comfort e facilità di 

movimento. La sposa che sceglie questo stile può godere di una vestibilità comoda, rendendo questo tipo di abito adatto anche per matrimoni meno formali o cerimonie all’aperto.

In definitiva, l’abito da sposa scivolato è una scelta sofisticata per la sposa che cerca un look senza complicazioni, ma che desidera comunque irradiare eleganza e stile nel giorno delle nozze.

Personalità della sposa:

La sposa che opta per un abito da sposa scivolato di solito manifesta una personalità sofisticata e minimalista. Questa scelta riflette un gusto per l’eleganza discreta e un’estetica senza fronzoli. La sposa scivolata è spesso pragmatica, apprezzando la semplicità senza compromettere la raffinatezza.

Questa personalità tende a essere attenta ai dettagli e a valorizzare la qualità dei tessuti e il taglio impeccabile più che gli ornamenti vistosi. La sposa che sceglie un abito scivolato è spesso moderna e minimalista nel suo approccio allo stile, preferendo linee pulite e una vestibilità comoda.

Inoltre, potrebbe anche essere una sposa che apprezza la praticità e la versatilità, cercando un abito che sia confortevole da indossare per l’intera giornata e adatto a cerimonie più rilassate. In definitiva, la sposa con una predilezione per gli abiti scivolati è di solito una donna dallo stile sobrio, elegante e attento alla funzionalità.


Fermaglio sposa con fiori

FERMAGLI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



L’abito da sposa stile impero evoca un’atmosfera di eleganza e romanticismo grazie alla sua vita alta, posizionata appena sotto il seno o al massimo a metà busto. Questo design non solo allunga visivamente le gambe, ma dona anche un tocco etereo e leggero al look complessivo. La gonna, spesso realizzata con tessuti delicati come chiffon o tulle, conferisce un’aura di grazia.

Gli abiti impero presentano spesso scolli morbidi, come scolli a cuore o rotondi, aggiungendo un elemento romantico e raffinato. Alcuni modelli possono includere maniche o spalline sottili, offrendo un tocco di grazia aggiuntiva, mentre altri possono rimanere senza maniche per una sensazione più fresca.

Per accentuare ulteriormente la vita alta, molti di questi abiti presentano dettagli decorativi sotto il busto, come perline, pizzi o nastri, che aggiungono un tocco di eleganza al design. In definitiva, l’abito da sposa stile impero è una scelta che incarna la grazia e la semplicità, perfetta per chi cerca un look romantico e senza tempo nel giorno delle nozze.

Personalità della sposa:

La sposa che sceglie un abito stile impero spesso manifesta una personalità romantica, sognatrice e affascinata dalla bellezza classica. Questo stile richiede un amore per l’eleganza senza tempo e un’apprezzamento per la grazia del design.

La donna che opta per un abito da sposa impero può avere una personalità gentile e sensibile, con una predilezione per un’estetica più raffinata e delicata. Può essere romantica nel suo approccio al matrimonio, immaginando una giornata fiabesca.

Inoltre, potrebbe essere una sposa che apprezza la comodità e la facilità di movimento, dato che gli abiti impero spesso offrono una vestibilità leggera e fluente. Nel complesso, la sposa che si orienta verso questo stile di abito può avere una personalità che si riflette nella sua scelta per un look da matrimonio che è allo stesso tempo elegante e senza tempo.



L’abito da sposa in due pezzi rappresenta una rivisitazione moderna e flessibile del tradizionale vestito da sposa monopezzo, abbracciando l’individualità e la creatività della sposa. La sua caratteristica distintiva è la separazione tra il top e la gonna, offrendo una vasta gamma di opzioni e stili per personalizzare il look nuziale.

Questa libertà di scelta consente alla sposa di comporre un outfit unico e personalizzato. Il top può spaziare da crop top a corsetti, da maglie a bluse, permettendo di creare una sinergia visiva con la parte inferiore dell’abito. La gonna, anch’essa personalizzabile in termini di forma e lunghezza, si adatta alle preferenze individuali e alla silhouette della sposa.

Un elemento affascinante dell’abito in due pezzi è la sua versatilità durante il giorno del matrimonio. La sposa può optare per una gonna più ampia e formale durante la cerimonia, per poi cambiare in una versione più leggera e maneggevole per il ricevimento, aggiungendo una dinamica intrigante al suo look nuziale.

Oltre alla sua praticità, l’abito in due pezzi offre un’opportunità unica per esprimere la creatività e lo stile personale della sposa. Questa scelta audace riflette l’individualità della donna che desidera un vestito da sposa che sia unico, modellato sulla sua personalità e gusti distintivi.

Se la sposa desidera un tocco contemporaneo e audace che esca dai confini delle tradizioni, l’abito da sposa in due pezzi con pantaloni diventa una scelta sorprendente ed affascinante. Questo stile offre eleganza e modernità, particolarmente adatto a cerimonie meno formali, destinazioni esotiche o matrimoni all’aperto, regalando alla sposa una combinazione distintiva di comfort e originalità nel giorno delle nozze.

Personalità della sposa:

La sposa che sceglie un abito da sposa in due pezzi manifesta spesso una personalità, creativa e distintiva. Questa scelta riflette una donna che ricerca l’individualità e vuole esprimere il proprio stile unico nel giorno delle nozze.

Questa sposa è aperta alla sperimentazione e alla personalizzazione, cercando un abito che le permetta di combinare top e gonna in modo unico. La sua personalità può essere caratterizzata da una certa originalità, desiderando differenziarsi dagli stili più tradizionali e abbracciare un approccio più contemporaneo al matrimonio.

Inoltre, la sposa che sceglie un abito in due pezzi potrebbe avere una mentalità pratica e flessibile. La versatilità di poter cambiare la gonna durante il giorno del matrimonio, ad esempio, può riflettere una donna che apprezza la comodità e la libertà di movimento.

In sintesi, la sposa che opta per un abito da sposa in due pezzi di solito ha una personalità creativa, un gusto distintivo per la moda e un desiderio di creare un look unico e memorabile per il suo giorno speciale.


(Con pantalone)

(Con gonna)


L’abito da sposa stile tailleur è un’elegante interpretazione che prende ispirazione dai completi maschili. Questo stile si distingue per il suo taglio sartoriale preciso, che conferisce al look un’atmosfera chic e formale. Ciò che rende unico questo tipo di abito è la sua versatilità nell’offrire la scelta tra pantaloni o una gonna a tubino.

Centrali in questo stile sono la giacca coordinata e i dettagli sottili che aggiungono raffinatezza al complesso. La giacca, declinata in varie lunghezze e stili, è un elemento chiave che contribuisce a definire il carattere dell’abito. I tessuti di qualità, come la seta, il raso o il crepe, sono spesso utilizzati per donare un tocco lussuoso e sofisticato.

Questo tipo di abito è una scelta ideale per la sposa contemporanea che ricerca un’opzione più moderna e confortevole rispetto ai vestiti da sposa tradizionali. L’abito da sposa tailleur trasmette un’eleganza senza tempo, fondendo la precisione della sartoria con la sofisticatezza nuziale, offrendo un look distintivo e raffinato per il giorno delle nozze.

Personalitá della sposa:

La sposa che sceglie un abito da sposa stile tailleur manifesta spesso una personalità sofisticata, moderna e decisa. Questa scelta riflette una donna che abbraccia l’originalità e cerca una prospettiva diversa rispetto ai tradizionali vestiti da sposa.

Questa sposa è generalmente orientata verso uno stile più urbano e contemporaneo, apprezzando la combinazione di eleganza e praticità offerta da un abito tailleur. La sua personalità potrebbe essere caratterizzata da una certa audacia nel fare scelte che si discostano dalla norma, evidenziando un gusto distintivo per la moda e uno spirito indipendente.

La sposa che opta per un abito da sposa tailleur potrebbe anche manifestare una naturale sicurezza in sé stessa, poiché questo stile richiede una certa consapevolezza della propria personalità e una volontà di sfidare le convenzioni.

In definitiva, la sposa che sceglie un abito da sposa stile tailleur è spesso una donna moderna, sofisticata e sicura di sé, desiderosa di distinguersi con uno stile unico nel giorno delle nozze.


Parliamo di scolli degli abiti da sposa, la parte superiore che fa la differenza. Scegliere uno scollo dipende dal tuo stile, dalla forma del corpo e da che vibe vuoi nel tuo grande giorno. 

Quindi vediamo quali sono i tipi di scollo e le loro caratteristiche.



Lo scollo a cuore in un abito da sposa ha una forma che richiama un cuore. Caratterizzato da un’ insenatura centrale, può variare in ampiezza per adattarsi a diversi stili più sexy e provocanti o più contenuti.

La parte superiore del cuore può essere personalizzata con dettagli come pizzo o ricami, conferendo un tocco elegante e romantico al décolleté, è un design che enfatizza dolcemente la femminilità e aggiunge un tocco romantico all’abito da sposa.

Le spalline in questo tipo di scollo possono svolgere un ruolo cruciale. Se l’obiettivo è esaltare il décolleté, spalline sottili o senza spalline possono essere la scelta ideale, aggiungendo un tocco di leggerezza e enfatizzando la zona del busto. D’altra parte, se si cerca maggiore formalità ed eleganza, spalline leggermente più ampie, magari che si appoggiano alle braccia o passano dietro al collo, possono conferire un tocco più strutturato e sofisticato. La scelta tra spalline o senza dipenderà dallo stile desiderato, offrendo opzioni che si adattano alla personalità e alla visione della sposa.

Chi lo indossa?

Lo scollo a cuore è particolarmente indicato per le spose che desiderano evidenziare e valorizzare il décolleté. Questo design è adatto a chi cerca un tocco romantico e femminile nel proprio abito da sposa. È una scelta versatile che può adattarsi a diverse forme del corpo e stili di matrimonio. In particolare, lo scollo a cuore può essere ideale per spose con una figura a clessidra, accentuando le proporzioni e aggiungendo un tocco di grazia al look complessivo.


La caratteristica distintiva della scollatura halter è l’avvolgimento intorno al collo, esponendo le spalle e spesso lasciano libera la schiena. Questo stile può variare notevolmente: può coprire completamente o parzialmente il torace, essere intrecciato o liscio, e può o meno lasciare scoperta la parte anteriore del collo.La versatilità di questo scollo consente molte interpretazioni nel design della moda nuziale.

Chi lo indossa?

Lo scollo halter è perfetto per chi vuole mettere in risalto le spalle e creare un look moderno ed elegante. Adatto a diverse forme del corpo, è particolarmente indicato per chi ha un collo snodato e desidera evidenziare questa caratteristica. Con la sua sensazione leggera, è ideale per matrimoni estivi o in ambienti tropicali. In sostanza, è una scelta versatile che aggiunge un tocco raffinato a qualsiasi stile di matrimonio.



Lo scollo rotondo in un abito da sposa è caratterizzato dalla sua forma circolare o semi-circolare, creando un profilo delicato e senza spigoli, va notato che la spallina appoggia sempre sulla clavicola (ovvero la parte superiore della spalla) altrimenti prende il nome di scollo omerale o off-shoulders, ma questo lo vediamo più avanti. Questo stile di scollo è apprezzato per la sua eleganza classica e offre una copertura moderata, risultando adatto per chi cerca un look tradizionale e raffinato. La sua forma arrotondata aggiunge un tocco di grazia all’abito da sposa, contribuendo a creare un’estetica pulita e armoniosa intorno al collo.

L’ampiezza di questo scollo varia molto da abito ad abito passando per uno stile più accollato a d un scollo che arriva nella zona del seno.

Chi lo indossa?

Lo scollo rotondo è adatto a chi desidera mettere in risalto un collo snodato, creando un aspetto elegante. È una scelta versatile, perfetta per spose che cercano un look classico e senza tempo. Questo stile di scollo può mettere in risalto anche le spalle, quindi può essere favorevole per chi ha spalle toniche. Grazie alla sua eleganza intrinseca, è una buona opzione per matrimoni formali e cerimonie tradizionali. In sintesi, lo scollo rotondo è ideale per chi cerca un tocco di grazia e raffinatezza nel suo abito da sposa.



Contrariamente allo scollo rotondo, lo scollo quadrato in un abito da sposa è caratterizzato da angoli retti (anche se arrotondati) sulla parte superiore, formando una forma simile a un quadrato. Questo tipo di scollatura può essere più ampia o più stretta, a seconda del design specifico dell’abito. La scollatura quadrata offre un aspetto pulito e sofisticato, evidenziando il collo e la clavicola in modo elegante.

Chi lo indossa?

La scelta della scollatura quadrata come quella rotonda in un abito da sposa può essere adatta a diverse tipologie di fisico e stile. Solitamente è una scelta versatile che può essere indossata da chi desidera mettere in risalto il collo e la clavicola, ed è adatta a diverse forme di busto.


Collana sposa

COLLANE SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Lo scollo a barchetta in un abito da sposa è caratterizzato da una forma che ricorda la forma di una barca. Si tratta di uno scollo ampio e basso, che segue la linea delle clavicole e spesso si estende verso l’esterno sulle spalle talvolta scoprendole parzialmente ma non si estende mai lateralmente alle braccia. Questa particolare forma contribuisce a creare un aspetto elegante e romantico, mettendo in risalto le spalle e la parte superiore del busto. 

Chi lo indossa?

Lo scollo a barchetta è una scelta versatile che può adattarsi a diverse forme del corpo. Risulta particolarmente favorevole per chi ha spalle ben definite e clavicole prominenti, mettendole in risalto. È un’opzione che può essere lusinghiera per varie tipologie di fisico, ma è importante considerare anche altri fattori come la lunghezza del collo e la forma del viso per ottenere il miglior effetto estetico. In generale, è consigliato provarlo e valutare come si adatta alle proprie caratteristiche personali.



Lo scollo a V in un abito da sposa è caratterizzato da una forma a “V” che si estende lungo la parte anteriore del vestito. Questa apertura crea una linea allungata e slanciata, contribuendo a evidenziare il décolleté. Le caratteristiche distintive includono un taglio a V più o meno profondo, che può variare da moderato a pronunciato, e può essere abbinato a diverse silhouette di abito da sposa. Questo stile di scollo è apprezzato per il suo tocco elegante e la sua capacità di adattarsi a una varietà di stili di abiti da sposa.

Chi lo indossa?

Lo scollo a V in un abito da sposa è una scelta versatile che può adattarsi bene a molte forme del corpo. Risulta particolarmente lusinghiero per chi desidera evidenziare il décolleté e allungare visivamente la figura. È adatto per diverse taglie di seno e può essere  una scelta elegante per chi vuole enfatizzare la linea del collo. In generale, il suo design classico lo rende adatto a una vasta gamma di stili di abiti da sposa, ed è spesso scelto da chi cerca un look raffinato e senza tempo.


(SCOLLO A V PROFONDO) 


Come è facilmente intuibile, questo scollo si chiama così proprio perchè le spalline vanno sull’omero, ovvero l’osso superiore delle braccia, quello tra spalla e gomito lasciando spalle e clavicole scoperte.

Chi lo indossa?

Lo scollo omerale è perfetto per spose che vorrebbero esaltare le spalle e il torace rimanendo eleganti e formali ma con un pò più di personalitá, lo scollo omerale snellisce la parte superiore del corpo attraverso l’attrazione dello sguardo verso le spalle e le clavicole, contribuendo a equilibrare le proporzioni bilanciandole ad esempio con fianchi larghi e creando un effetto di allungamento del collo che conferisce un aspetto più snello e armonico.



Lo scollo illusion è caratterizzato da un tessuto trasparente o pizzo che crea l’illusione di pelle nuda senza realmente esporla. Questo effetto è spesso ottenuto attraverso la lavorazione del tessuto sulla parte superiore del vestito da sposa, creando un aspetto delicato e suggestivo. La trasparenza, di solito, si estende dalle spalle al décolleté, dando un tocco sofisticato e sensuale senza esporre direttamente la pelle. Questo stile offre un’eleganza leggera e dona unicità all’abito.

Chi lo indossa?

Le spose che cercano di aggiungere un tocco di sensualità al loro abito senza eccessi o sentirsi a disagio troveranno lo scollo illusion un’opzione perfetta. Questo stile offre un equilibrio delicato, consentendo di esprimere raffinatezza e suggestione attraverso il tessuto trasparente o il pizzo, senza compromettere il comfort e l’eleganza e ottenendo l’effetto del vedo-non vedo.



Lo scollo alto o abbottonato in un abito da sposa è caratterizzato da una chiusura che raggiunge la base del collo o si estende verso l’alto, spesso con bottoni o chiusure decorative. Questo stile conferisce un’atmosfera regale e sofisticata al vestito, creando una linea pulita e elegante sulla parte superiore del corpo. Uno scollo può essere definito “alto” quando raggiunge o copre completamente la base del collo, donando un aspetto più formale e classico all’abito da sposa.

Chi lo indossa?

Uno scollo alto o abbottonato in un abito da sposa è spesso scelto da chi cerca un look più classico, formale e regale. Questo stile può essere particolarmente adatto a cerimonie più tradizionali o a matrimoni in ambienti eleganti. Spose che desiderano un tocco di raffinatezza senza mostrare troppo pelle o che preferiscono uno stile più conservatore possono apprezzare l’eleganza di uno scollo alto o abbottonato.



Lo scollo dritto è sostanzialmente uno scollo quadrato senza spalline, ovvero lo scollo crea un’ unica linea orizzontale fasciando il busto della sposa e lasciando scoperta tutta la parte superiore, in alcuni modelli le spalline ci sono ma sono off-shoulders (omerali) e quindi si appoggiano lateralmente alle braccia, come una spallina caduta.

Chi lo indossa?

È particolarmente adatto alla sposa che vuole far risaltare spalle e torace sacrificando il décolleté, simile allo scollo omerale ma più geometrico e senza fronzoli, è adatto a chi vorrebbe un aspetto più minimal.



Lo scollo asimmetrico è lo scollo che deriva da un abito monospalla, ovvero una spalla che rimane scoperta e l’altra viene invece raggiunta da una spallina dell’abito.

Chi lo indossa?

Uno scollo asimmetrico in un abito da sposa è spesso considerato più informale e moderno rispetto a scolli più tradizionali. La sua natura irregolare e originale può riflettere un lato più ribelle o audace della personalità della sposa, che desidera rompere con le convenzioni e sperimentare con uno stile unico anche nel contesto nuziale. È una scelta eccellente per chi cerca un look distintivo e fuori dagli schemi per il giorno del matrimonio.



Ricorda che l’abito che sceglierai non dovrà necessariamente essere l’emblema di uno di questi scolli ma potrebbe essere un mix di alcuni di questi, potresti trovare il giusto compromesso tra questi scolli cercando uno scollo che sappia bilanciare le tue esigenze, ad esempio se vuoi essere sensuale e formale allo stesso tempo potresti pensare a uno scollo a cuore ma profondo come quello a V e un’ effetto illusion in tessuto semi trasparente.


Un’ altra scelta molto importante che riguarda l’abito da sposa è quella del tessuto.

Scopriamo insieme quali sono i tessuti che trovano largo impiego nella realizzazione di abiti da sposa, cerchiamo di capire il loro aspetto, le loro caratteristiche e come ci aiutano a definire il nostro stile.


Fermaglio sposa

FERMAGLI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA


Il raso o satin, ampiamente celebrato nel mondo degli abiti da sposa, si distingue per il suo aspetto liscio e brillante, che conferisce lussuosità alla sposa che lo indossa. La sua lucentezza, in perfetta sinergia con la rigidità del tessuto, lo rende una scelta eccezionale per creare abiti con linee pulite e delicate.

Questo tessuto pregiato si presta magnificamente a creare una silhouette elegante, particolarmente adatta per gli abiti da sposa formali e classici. La sua rigidità contribuisce a definire in modo impeccabile le curve, rendendolo ideale per sottovesti, corpetti strutturati e gonne a sirena.



Il chiffon, con la sua leggerezza e trasparenza, crea un’atmosfera romantica unica, riflettendo la luce in modo magico e regalando all’abito un movimento fluente e sognante grazie alla sua trama sottile.

La sua consistenza morbida lo rende un compagno ideale per chi sceglie di pronunciare il “sì” in estate o primavera. La versatilità del chiffon fa che sia perfetto anche per abiti bohémien e romantici,spesso in taglio scivolato o impero aggiungendo un tocco di eleganza senza sforzo, è molto utilizzato per realizzare abiti scivolati e impero.

Insomma, se cerchi un tessuto che incarna la leggerezza e l’eleganza, adattandosi con grazia sia alle cerimonie più formali che a quelle più rilassate, il chiffon è senza dubbio una scelta da considerare per la sposa che desidera un look unico e versatile nel giorno del matrimonio.



Il pizzo è un tessuto caratterizzato da un intricato motivo di fori e intrecci, spesso realizzato con fili sottili di cotone o seta. La sua trama crea un disegno decorativo che può variare da dettagli floreali a motivi geometrici. Il pizzo aggiunge un tocco di eleganza e raffinatezza a qualsiasi capo, con una trasparenza che può essere sottolineata o attenuata a seconda del design. La sensazione di delicatezza e la trama intricata conferiscono al pizzo un aspetto romantico e femminile.

Si distingue per la sua funzione che può essere anche solo decorativa, mirata a sottolineare e delineare parti specifiche dell’abito da sposa. È un autentico protagonista nei dettagli, come lo scollo o il bordo della gonna, aggiungendo un tocco di eleganza e raffinatezza.

Gli abiti in pizzo richiamano uno stile vintage e boho. La loro trama intricata, spesso ispirata a motivi floreali o geometrici, crea un’atmosfera romantica e femminile. Indossare un abito in pizzo è come sfogliare le pagine di un racconto di stile, unisce il passato e il presente in un’elegante fusione di dettagli e design.



La seta, in quanto tessuto fatto esclusivamente con fibre di seta, si distingue per la sua morbidezza e traspirabilità superiori rispetto a un raso il quale è visivamente simile ma che potrebbe essere realizzato con altre fibre come poliestere o acetato. Questa differenza sottile è fondamentale in termini di comfort e qualità del tessuto.

La seta può essere considerata impropriamente come un “raso di lusso” in quanto condivide alcune caratteristiche di finitura liscia e lucentezza con il raso, ma offre al contempo un’esperienza di indossamento più delicata e raffinata grazie alle sue proprietà naturali.

Anche questo materiale è infatti una scelta eccellente per abiti classici e formali, caratterizzati da linee pulite, freschezza e leggerezza, rendendola una scelta di lusso per chi cerca un tessuto di alta qualità.



Questo tessuto opaco e trasparente dona agli abiti un aspetto da fiaba donando alla sposa un look principesco e romantico, nonostante questo può essere di aiuto anche in abiti meno formali e bohemien.

Adatta per creare volume come gonne vaporose, ha una consistenza di leggera rigidità la definita “croccante” in definitiva possiamo dire che è un tessuto davvero versatile che riesce a trovare impiego in tantissimi abiti e stili, anche per creare strati di tessuto.



Il taffetà è un tessuto lucido, liscio e leggero che può essere realizzato con vari tipi di fibre, come seta, poliestere o acetato. Dal punto di vista visivo, il taffetà presenta una superficie lucente e riflettente, creando un aspetto elegante e sofisticato, può avere una trama leggermente crepata o ondulata.

Anche questo tessuto somiglia al raso e alla seta, ma è solitamente più pesante e rigido, potremmo dire impropriamente che è un “raso rigido e strutturato”

Per quanto riguarda la sensazione tattile, il taffetà è generalmente liscio al tatto. Tuttavia, a differenza di tessuti più morbidi come la seta, può avere una consistenza leggermente più rigida e croccante. Questa consistenza contribuisce a mantenere la forma e la struttura degli abiti, rendendo il taffettà una scelta popolare per gonne ampie e vestiti da cerimonia.



Il Mikado presenta una superficie liscia e setosa, distinguendosi come un tessuto più rigido rispetto alla seta e più pesante del taffetà. Grazie alla sua moderna struttura, è particolarmente adatto per la creazione di abiti da sposa strutturati e gonne voluminose dalle linee pulite. Spesso caratterizzati da dettagli minimalisti e poche decorazioni, gli abiti in Mikado offrono un’estetica pulita e contemporanea.

La sua rigidezza lo posiziona come una scelta ideale per cerimonie più formali. L’aspetto sofisticato del Mikado si integra perfettamente in contesti tradizionali, conferendo eleganza senza eccessive ornamenti.

In sintesi, il Mikado offre un mix di modernità e raffinatezza, rendendolo una scelta versatile per chi cerca un abito da sposa dall’aspetto strutturato e minimalista, adatto a eventi formali e tradizionali.



L’aspetto visivo del macramè si caratterizza per intricati motivi intrecciati che formano disegni complessi. I dettagli artigianali emergono attraverso trame aperte e intricate, creando un effetto decorativo affascinante. La bellezza del macramè risiede nei suoi nodi elaborati e nei motivi geometrici o floreali che contribuiscono a una texture visivamente ricca e distintiva.

il macramè in realtà non è un tessuto ma piuttosto una tecnica di intreccio con il quale possono essere realizzati abiti da sposa, in sostanza il risultato di questo intreccio costituisce sia il materiale dell’abito da sposa che il design.

Gli abiti da sposa così realizzati sono adatti a matrimoni e cerimonie informali, maggiormente per stili boho e country.


Orecchini sposa con perle di fiume

ORECCHINI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Lo Shantung è un tessuto che si distingue per la sua trama irregolare e naturale. Visivamente, presenta una superficie leggermente irregolare, caratterizzata da nodi o piccole irregolarità che conferiscono un aspetto artigianale, questa caratteristica deriva dall’uso della seta grezza. La lucentezza del Shantung può variare a seconda della luce, creando un effetto cangiante e interessante. Rispetto ad altri tessuti più regolari, lo Shantung offre un aspetto più rustico e organico.

Al tatto, lo Shantung ha una texture distintiva. La trama irregolare può conferire al tessuto una leggera ruvidezza, ma allo stesso tempo, può risultare piacevolmente tattile grazie alla sua natura artigianale. La consistenza dello Shantung può essere più spessa rispetto a tessuti più leggeri, aggiungendo una sensazione di sostanza.

In generale, il Shantung è apprezzato per la sua bellezza naturale, con le sue caratteristiche irregolarità che conferiscono un tocco di autenticità e un aspetto artigianale a capi d’abbigliamento come abiti da sposa.

A seconda del taglio dell’abito e delle lavorazioni può adattarsi bene per cerimonie formali e meno formali grazie al suo aspetto un po’ rustico e la sua buona rigidità diventa un tessuto molto versatile anche se può essere una scelta particolare per alcune spose.



Il tessuto in questione si presenta opaco e con una texture crepata o leggermente increspata (comunque più liscia dello shantung) e a differenza dello shantung non viene realizzato utilizzando seta grezza ma diversi tipi di fibre come la seta, l’acetato e il poliestere.

Al tatto si presenta ruvido e il suo spessore varia molto e lo può rendere sia strutturato che fluente, viene molto utilizzato per realizzare abiti minimal con linee pulite e taglio scivolato.

Grazie a queste caratteristiche risulta un tessuto adatto a un abito moderno e formale ma la sua versatilità potrebbe permettervi di indossarlo anche in una cerimonia meno formale.



La scelta del colore dell’abito da sposa è tutt’altro che banale in quanto deve corrispondere non solo ai gusti personali della sposa ma si deve sposare bene anche con il suo incarnato e deve intonarsi con gli altri dettagli del matrimonio e anche con il mood scelto.

Vediamo insieme i colori più comuni degli abiti da sposa e cerchiamo di capire quali sono le loro caratteristiche con quale tipo di incarnato si intonano e come poterli utilizzare a proprio vantaggio.

Se vuoi capire bene il colore del tuo incarnato puoi eseguire il test di armocromia che puoi trovare in questo articolo quando nella sezione “come scegliere i colori”, oppure troverai anche il link a un video che spiega come fare per capire tono e sottotono della propria pelle.



Questa sfumatura di bianco si distingue per la sua tonalità fredda, è tendente al blu e all’ azzurro o all’ grigio. 

È perfetto per matrimoni invernali, ma va bene anche in altri contesti come matrimoni urbani e dal mood contemporaneo.

Questo colore si sposa bene con chi ha una pelle dal sottotono freddo e pelle chiara o olivastra, anche per le pelli scuri è necessario avere un sottotono freddo.



È il bianco “puro” simboleggia l’innocenza e si contraddistingue perché non ha influenza di altri colori ma all’ occhio risulta essere semplicemente bianco ecco perché viene chiamato anche bianco ottico, può essere percepito come freddo ma rimane comunque più lucente.

Essendo appunto un bianco neutro è piuttosto universale e va bene in tutti i contesti.

Stesso discorso per quanto riguarda l’incarnato, sta bene un pò su tutto ma la differenza la fa l’effetto che volete creare: se desiderate creare un contrasto allora sta bene con pelli scuri con sottotono caldo o freddo, oppure altri tipi di pelle ma con un sottotono caldo.

Se invece volete un effetto intonato allora pelli chiare e medie con sottotoni freddi si adatteranno perfettamente.



L’avorio potremmo definirlo banalmente il bianco caldo, quindi un bianco con le influenze del giallo (NON dell’arancio e del rosso), più chiaro del beige e talvolta con una punta di marrone, alcuni lo chiamano anche “bianco antico” o “bianco sporco” anche se quest’ultimo ha influenze anche di grigio.

A sua volta l’avorio ha molte nuance che passano da un color crema a un colore simile a un oro opaco.

Il color avorio si abbina perfettamente con matrimoni vintage specialmente se hanno un’ atmosfera romantica e tradizionale.

Sta bene un po ‘su tutti gli incarnati ma essendo un colore caldo si ottimizza con una pelle dal sottotono caldo meglio ancora se non è troppo chiara o troppo scura. Nel caso vogliate indossare l’avorio ma avete un sottotono freddo assicuratevi di scegliere un avorio più tendente al bianco che non al giallo o avorio o pesca.



Gli abiti champagne sono abiti dal colore che racchiude una miscela di beige dai toni dorati, talvolta può essere leggermente pesca o rosa.

Un’ atmosfera piena di energia e modernità che conserva uno stile elegante e sofisticato è l’habitat perfetto per un abito champagne.

Per quanto rigurda l’abbinamento con il vostro incarnato dovete fare molta attenzione al tipo di champagne che andrete a scegliere, le pelli chiare e medie sono adatte a indossare questo colore ma se avete un sottotono freddo dovreste scegliere una sfumature champagne con toni del grigio e dell’argento, mentre per sottotoni caldi meglio andare sui nuance gialle e oro, in caso di sottotono della pelle neutro un color champagne sul rosa e pesca potrebbe essere la scelta ideale.

Le pelli scure invece si sposano benissimo con tutte le nuance dello champagne a volte creando un piacevole contrasto in grado di esaltare il colore della pelle a volte creando un’ armonia visiva degna di nota.


Le colorazioni del rosa utilizzate nell’ambito della moda nuziale vanno dal rosa nude tendente al marrone al rosa cipria, detto anche rosa polvere.

Matrimoni moderni e romantici contemplano l’utilizzo del rosa nella sua versione più nude con sfumature tra il pesca e il salmone mentre per un’atmosfera vintage meglio scegliere sfumature del rosa puro.

Chiaramente le pelli che si abbinano meglio con abiti rosa sono quelle che hanno una sfumatura calda sul pesca, comunque provate diversi tipi di rosa per capire se potete trovarne uno che abbia un perfetto match con la vostra pelle. 


Coroncina sposa

CERCHIETTI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Una sposa è per prima cosa una persona con le sue preferenze e sogni nel cassetto e non esiste tradizione che si possa opporre a questo.

Se non volete sposarvi in abito bianco o in nessuna di queste nuance non c’è niente di male! Lasciate trasparire la vostra personalità scegliendo anche colori molto atipici forse siete delle pioniere o forse state riscrivendo la tradizione.

La cosa più importante è quella di sentirsi belle e perfettamente a proprio agio, il vostro abito deve distinguervi dagli ospiti e allo stesso tempo vuole essere una rappresentazione della vostra personalità.


Quando si parla di decorazioni degli abiti da sposa, si parla degli elementi in grado di caratterizzare lo stile dell’ abito e di rappresentare la personalità della sposa, ma anche arricchire il look e renderlo esteticamente più bello.

Quali potrebbero essere le possibili decorazioni degli abiti da sposa?

Vediamolo insieme!

Il pizzo è un tessuto decorativo caratterizzato da trame intrecciate o cucite, spesso formanti disegni o motivi floreali che si ripetono per tutta la lunghezza. Realizzato solitamente con fili sottili, il pizzo può essere applicato sugli abiti da sposa per aggiungere dettagli eleganti e raffinati. La sua trama delicata conferisce un tocco di romanticismo e viene utilizzata in varie forme, come inserti, bordure o come elemento principale dell’abito. 

Il pizzo è una scelta intramontabile per le decorazioni degli abiti da sposa, conferendo un tocco di romanticismo ed eleganza. La sua trama intricata aggiunge un elemento di raffinatezza, mentre il suo utilizzo può variare da dettagli sottili a strati più ampi, permettendo di adattarsi a diversi stili di abito. Il pizzo è versatile e può essere utilizzato per creare un look classico, vintage o contemporaneo, rendendolo una scelta amata dalle spose di ogni epoca.


Le applicazioni 3d sugli abiti da sposa sono in grado di regalare modernitá e di arricchire il vostro abito in modo tridimensionale, se utilizzati in punti strategici possono bilanciare i volumi e creano un incredibile effetto wow, può essere una scelta audace e deve necessariamente armonizzarsi con il resto del look sposa, assicuratevi che questo tipo di decorazioni non vi facciano apparire esagerata o con un aspetto troppo pesante.

Le applicazioni 3d trovano il loro posto in matrimoni meno formali, innovativi ed originali. 


orecchini sposa

ORECCHINI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Gli appliqué sugli abiti da sposa possono essere descritti come dettagli decorativi tridimensionali applicati sul tessuto ( a differenza delle applicazioni 3d sono piatti). Questi possono includere fiori, foglie o disegni intricati che vengono cuciti o attaccati all’abito, aggiungendo un tocco di eleganza e sofisticatezza. Gli appliqué spesso forniscono un contrasto visivo, creando un effetto di bellezza artigianale sul vestito della sposa.

Gli appliqué sono versatili e adatti a una varietà di cerimonie matrimoniali. Sono particolarmente adatti per matrimoni più formali e tradizionali, ma possono anche essere incorporati con successo in cerimonie più informali o tematiche. La scelta dipenderà dal design specifico e dalla sensazione generale degli appliqué, che possono essere adattati per rispecchiare lo stile e l’atmosfera desiderati per la cerimonia nuziale.



Le stampe floreali rappresentano un affascinante mezzo per elevare l’eleganza dell’abito da sposa, conferendo occasionalmente un delicato tocco di colore. Tuttavia, è innegabile che la ricerca di abiti con stampe, e la ricerca di artigiani capaci di realizzarle con maestria, possano rivelarsi una sfida. Questa esclusività contribuisce a rendere unico e prezioso l’abito scelto, evidenziando l’attenzione al dettaglio e la cura nella selezione di un elemento così distintivo per il giorno del matrimonio.

Questi dettagli renderanno sicuramente il vostro abito memorabile, si tratta anche questa volta di una scelta coraggiosa e poco tradizionalista ma che se ben utilizzata saprá aggiungere un po ‘di freschezza.



I drappeggi sono pieghe di tessuto su un abito, utilizzati per creare effetti decorativi o per modellare la silhouette. Nell’ambito degli abiti da sposa, i drappeggi vengono spesso utilizzati per conferire un tocco di eleganza, aggiungendo movimento e definizione alla struttura dell’abito. Possono essere posizionati strategicamente per evidenziare particolari aree del corpo o utilizzati in modo più ampio per creare un effetto fluttuante e romantico. I drappeggi possono variare in stile e intensità, offrendo un’ampia gamma di opzioni per personalizzare il look dell’abito da sposa.

I drappeggi sono particolarmente adatti per matrimoni romantici, classici ed eleganti. Sono ideali per creare un’atmosfera sofisticata, conferendo all’abito un tocco di glamour senza tempo. Anche se non sono molto indicati per matrimoni moderni dove predilige uno stile di abito più liscio ,l’uso strategico dei drappeggi trovare anche in questi contesti il giusto spazio.



Gli strass sono pietre sintetiche o cristalli tagliati e lucidati che vengono utilizzati come decorazioni su abiti da sposa. Queste pietre riflettono la luce, creando un effetto brillante e scintillante sull’abito. Gli strass vengono spesso cuciti, incollati o termoapplicati sull’abito per aggiungere un tocco di lusso. La loro versatilità li rende adatti a una varietà di stili di abiti da sposa, dal più semplice al più elaborato, contribuendo a creare un look sofisticato e luminoso.

Si abbinano perfettamente con un mood lussuoso e sofisticato, in ambienti di galà e sala da ballo.


Fermaglio sposa

FERMAGLI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Le perle, un classico senza tempo, sono da sempre intrinsecamente legate al mondo dei matrimoni. Benché talvolta possano essere percepite come un elemento distintivo di uno stile più vintage o tradizionale, le perle si rivelano incredibilmente versatili, integrandosi con eleganza nei look delle spose contemporanee.

Con la loro capacità di adattarsi splendidamente a qualsiasi situazione, le perle aggiungono un tocco di raffinatezza e classe ai matrimoni formali, mentre allo stesso tempo conferiscono una nota romantica e senza tempo a cerimonie meno formali o di stile moderno. La loro eterna eleganza le rende un elemento atemporale che può trasformare ogni abito da sposa in un capolavoro di grazia e stile.


Collana sposa

COLLANE SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Le decorazioni non devono essere obbligatorie, se preferite avere uno stile minimal per il vostro matrimonio potreste considerare l’opzione di non mettere nessun tipo di decorazione, qualora scegliate di farlo assicuratevi che il look finale sia comunque degno di una sposa e non troppo scarno.

Non avere decorazioni si adatta perfettamente con uno stile contemporaneo e moderno.



I fiocchi hanno da sempre adornato l’abbigliamento, e nel contesto della moda nuziale, spesso viene scelto un fiocco di dimensioni medie. Posizionato frontalmente o leggermente laterale, aggiunge un tocco romantico e formale, dona un senso di indipendenza, riflettendo un senso di eleganza classica, mentre collocato nella zona lombare crea un effetto fiabesco, trasmettendo un’aura di raffinata femminilità. La versatilità dei fiocchi offre una varietà di interpretazioni, permettendo alla sposa di esprimere la propria personalità e stile attraverso questo elemento decorativo intramontabile.


(CON FIOCCO DAVANTI)

(CON FIOCCO DIETRO)


Nonostante la loro presenza pervasiva nella moda nuziale contemporanea, le piume possono essere percepite come un elemento leggermente datato. Sebbene adatte per ricreare atmosfere retrò, i designer attuali hanno saputo integrarle in concetti più moderni. Tuttavia, le piume restano intrinsecamente evocative di uno stile del passato, aggiungendo un tocco nostalgico e raffinato agli abiti da sposa.



Contrariamente a quanto si possa pensare le frange stanno entrando sempre di più a far parte degli elementi capaci di adornare e arricchire un abito da sposa.

Specialmente in matrimoni country con ambientazioni rustiche come ad esempio casali e vigneti, ma anche per stili boho sognanti e pittoreschi con un fascino spensierato.



Ogni abito riflette inevitabilmente un certo tipo di stile il quale deve assolutamente armonizzarsi con il contesto generale.

Cerchiamo di capire quali dettagli possono fare la differenza per caratterizzare un certo tipo di abito e renderlo adatto a un certo tipo di moodboard.

L’abito da sposa classico è quello tradizionale che a tutti noi viene in mente quando pensiamo al matrimonio, ecco le caratteristiche:

Taglio:Principesco, impero o sirena.

Scollo:A cuore, rotondo, a barchetta.

Tessuto: Pizzo, seta e taffetà.

Colore:Bianco neutro

Decorazioni: Pizzi, applique, perle

Personalità della sposa: Elegante, tradizionale, raffinata.

In definitiva l’abito classico si può riconoscere dalla sua forma che presenta solitamente un corpetto rigido e strutturato e una gonna ampia, uno scollo mai volgare e sempre contenuto e moderato realizzato con tessuti morbidi e di qualità con decorazioni semplici e tradizionali.


Fermaglio sposa con perle d fiume

FERMAGLI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Lo stile boho si caratterizza per il suo essere spensierato, libero e rilassato con tocchi di romanticismo e di naturale leggerezza.

Data la sua natura è particolarmente adatto per matrimoni informali, vediamo le caratteristiche:

Taglio: Scivolato, più raramente impero

Scollo: versatile ma particolarmente indicato con omerale, a “V” e illusion

Tessuto: pizzo, chiffon, macramè, organza

Colore:Avorio, bianco neutro

Decorazioni: Pizzo, applicazioni 3d, frange.

Personalità della sposa: Libera, romantica, naturale.

Questo stile oggi molto in voga si contraddistingue per i suoi abiti scivolati spesso di un bianco caldo e tessuti fluidi e leggeri decorati con pizzi e motivi floreali.


Cerchietto sposa floreale con fiori color pesca

CERCHIETTI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Tagli semplici, linee pulite e pochi fronzoli, lo stile minimal sa adattarsi senza problemi a molti contesti e incarna uno mood avveniristico e contemporaneo che mette al primo posto la raffinatezza e la bellezza sofisticata.

Taglio: Qualsiasi anche se più raramente quello a principessa

Scollo: Dritto, barchetta, quadrato, a “V”, asimmetrico

Tessuto: Mikado, Cady, più raramente la seta

Colore: Bianco neutro

Decorazioni: Quasi nessuna o fiocco

Personalità della sposa: raffinata, moderna, minimalista.

Possiamo riassumere lo stile minimal come un concept essenziale che punte all’esaltazione della figura nella sua semplicità.


collana sposa con zircone

COLLANE SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Senza bisogno di presentazioni, lo stile fiabesco o principesco si caratterizza per le sue gonne ampie e l’atmosfera romantica e incantata.

Taglio: Principessa ovviamente!

Scollo: Rotondo, a cuore, a barchetta

Tessuto: pizzo, organza, seta,raso,

Colore: Bianco neutro, avorio, rosa

Decorazioni:strass,pizzo,applique, fiocco,drappeggi

Personalità della sposa: Sognatrice, regale, maestosa

L’abito da sposa fiabesco è quello più indicato per le sposine che hanno sempre desiderato sposarsi e vogliono ricreare un sogno, sanno che è il loro giorno e non hanno paura ad osare anche se con moderazione.


Coroncina sposa

CERCHIETTI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Il fascino del retrò che sa essere apprezzato da chi ha immaginato il suo matrimonio in un’altra epoca e vuole ricreare quell’ atmosfera di luci delicate e colori sfumati.

Taglio: Impero, principessa, scivolato 

Scollo: Qualsiasi più raramente quello all’americana e comunque sempre abbastanza contenuti.

Tessuto: pizzo, organza, seta,raso,chiffon

Colore: Bianco neutro, avorio, rosa

Decorazioni:,pizzo,applique, piume, perle.

Personalità della sposa: Nostalgica,sentimentale,sensibile

In conclusione possiamo dire che il vintage è quello stile un po regale che richiama tessuti di qualità cornice preziose, guanti lunghi ma anche dettagli come velette, capelli e piume.


Fermaglio sposa

FERMAGLI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA



Se sei arrivata fino qui dovresti avere le idee un po’ più chiare sul tuo abito da sposa, adesso dovresti fissare un appuntamento in un atelier da sposa per capire se effettivamente l’idea che ti eri fatta vada a braccetto con la realtà oppure no.

Proviamo a rispondere in maniera esaustiva a alle domande principali che riguardano l’appuntamento. In atelier:

Risposta breve: Tra i 12 e i 7 mesi prima del matrimonio.

Non puoi essere sicura di trovare il tuo abito al primo colpo nel primo negozio che visiterai per questo motivo ti devi muovere con anticipo e avere un tempo in cui riuscirai a visitare diversi atelier della tua zona, poi dovrai considerare i tempi per eventuale sartoria e almeno per una seconda prova.


Coroncina sposa

CERCHIETTI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA


Prima di andare all’appuntamento dovreste aver invitato coloro che ti seguiranno (tra poco vedremo chi sono) ricordate di andare con un intimo chiaro o color carne ed evitate quello scuro che potrebbe vedersi attraverso gli abiti, truccatevi un po’ per avere un effetto più simile e realistico, anche i capelli cercate di averli in ordine e non preoccupatevi delle scarpe, probabilmente saranno in atelier da provare.

Preparate delle foto di quello che pensate vi possa piacere e che vorreste acquistare e mostratele.

Chiedete quali sono le politiche di vendita relative alla caparra e alla consegna (tempi e modalità), chiedete se ci sarà assistenza il giorno del matrimonio e se includono qualche altro servizio nel prezzo dell’ abito come la pulizia post matrimonio o la sartoria.

Parlate con chi vi assisterà e cercate di ascoltare i consigli di tutti, per quanto sia possibile provate a non sentirvi in imbarazzo.

Provate tutti gli abiti che volete cercando di capire cosa vi attrae e cosa proprio non vi piace, una volta che ne avrete provati un certo numero selezionate 3 vi aiuterà a sfoltire la rosa e a capire meglio cosa vi piace.

Mantenete un atteggiamento di mente aperta anche se potrebbe essere sovversiva dell’idea iniziale o addirittura dell’idea che avete sempre avuto fin da bambine.

Non siate affrettate e non fatevi incalzare dal negoziante ma se siete sicure, agite!

Oltre all’abito pensate anche al velo e agli altri accessori, come le scarpe o i guanti.

Ovviamente la mamma, ma anche le damigelle e amiche, l’importante è portare qualcuno che riconosca il tuo stile e sappia identificare la tua personalità, deve essere qualcuno che ti sappia dire anche no e che ti sia davvero di aiuto in un momento di probabile perdizione.

Assicurati che le persone che ti accompagneranno abbiano un buon rapporto tra loro per non creare nessun tipo di tensione durante la prova e che la loro personalità non sia sovrastante, la protagonista sei tu, ricordalo.

Non portare troppe persone, troppi pareri potrebbero metterti in confusione e per il commerciante si creerebbe una situazione difficile da gestire.


Inutile dire l’ovvio, dipende da molti fattori come il tessuto, la qualità, le modifiche ecc…

Rispondiamo dicendo: tra i 1000 e i 5000 euro, mediamente 2500/3000 euro


Orecchini sposa

ORECCHINI SPOSA

SPEDIZIONE GRATUITA


Approfondendo la questione però possiamo dire che circa il 10% delle spose spende intorno ai 1000 euro, circa il 70% tra i 1000 e i 3000€, meno del 20%tra i 3000 e i 5000€ e meno del 5% spende oltre i 5000€.

Una buona guida potrebbe comunque essere quella di considerare circa il 7% del totale del budget, quindi per un matrimonio dal budget complessivo di 30.000€ la spesa dell’ abito dovrebbe essere intorno alle 2000€.